Le domande potranno essere registrate a partire dalla data del 11 aprile 2019 e inderogabilmente fino alle ore 18:00 del giorno 30 maggio 2019.

Guideremo la tua azienda dall' analisi iniziale fino alla  stesura del progetto e successiva presentazione della domanda. Gestiremo la pratica fino al rendiconto finale.

Oltre all'acconto iniziale, non verranno presi compensi fino a quando la tua azienda non avrà recepito i fondi da parte dell'Inail. 

L'unica fibra di amianto innocua per il nostro organismo è quella che non respiriamo.

Se la tua azienda presenta materiale contenente amianto è arrivato il momento di agire subito attraverso i contributi fondo perduto che l'inali mette a disposizione fino a 130.000 mila euro.

La nostra impresa per la bonifica amianto

Ariano Irpino (AV)